Lie to me: chi ascolta conduce

– L’ascolto attivo per acquisire e valorizzare un infinito patrimonio di informazioni relazionali –

Durante una conversazione l’ascolto è solitamente diretto alla decodifica e alla comprensione del significato contenuto nel messaggio verbale che riceviamo.
In realtà la semantica è solo una piccola parte delle informazioni contenute e trasferite in un dialogo. Attraverso l’analisi attenta delle parole utilizzate e del linguaggio del corpo possiamo “leggere” i reali stati d’animo, le convinzioni, i valori, i processi decisionali e le piccole cose che stanno molto a cuore ai nostri interlocutori.
Comprendere questi contenuti ci consente di instaurare una relazione più profonda e di individuare le leve giuste per condurre una conversazione costruttiva.
“Lie to me” è un percorso ricco di esercitazioni progettate con un approccio incrementale. Il risultato è un diffuso e unanime miglioramento della capacità di comprendere il pensiero dei nostri interlocutori e di attivare dinamiche relazionali dai risultati sorprendenti.

Descrizione corso

Esiste una stretta relazione tra la linguistica che utilizziamo e le nostre “rappresentazioni interne”. Si tratta di una relazione a due vie, dove la linguistica genera immagini mentali e viceversa. A volte ascoltiamo delle persone e ci accorgiamo che il loro linguaggio del corpo non è coerente con il messaggio verbale che vogliono trasferire. Queste “risultanti” sono una diretta conseguenza del funzionamento degli emisferi cerebrali e dei loro conflitti.



Il corso è incentrato sullo sviluppo della capacità di ascoltare, di osservare e di leggere quel che in apparenza è celato ma che, già dopo alcune esercitazioni, comincia a divenire trasparente. Gradualmente si introducono nuovi contenuti e con estrema semplicità si acquisisce la capacità di estrarre da pochi elementi una grande quantità di informazioni determinanti ai fini della comprensione dell’altro, del suo reale pensiero e dei suoi processi decisionali.
Acquisita questa abilità ci si concentra sulle tecniche utili a generare nell’interlocutore uno stato mentale di predisposizione all’ascolto e di apertura verso nuovi concetti e poi a comprendere in che modo produrre “rapport” personale e come orientare le sue decisioni e i suoi comportamenti. La fase finale del corso è dedicata a specifici interventi sulla ristrutturazione delle convinzioni limitanti e, in generale, sulle potenzialità del Coaching.

Programma

  • Ascolto selettivo
  • Funzionamento degli emisferi cerebrali
  • Linguaggio e rappresentazioni interne
  • Livelli logici e analisi della linguistica
  • Microespressioni, linguaggio del corpo
  • Estrazione di valori e convinzioni
  • Metaprogrammi e processi decisionali
  • Ascolto attivo e uso delle domande
  • Ricalco su livelli logici elevati e guida
  • Ristrutturazione delle convinzioni limitanti e sleigh of mouth
  • Il Coaching

Durata e modalità didattiche

Il corso ha una durata complessiva di 4 giornate in presenza divise in giornate singole distanziate tra loro di circa tre settimane ed è rivolto ad numero massimo di 12 partecipanti. Le attività didattiche sono progettate per garantire il massimo apprendimento. I lavori prevedono fasi di osservazione riflessiva, concettualizzazione astratta, sperimentazione attiva, esperienza concreta.
La comunicazione dei nostri docenti è ricca di esempi concreti per favorire comprensione e memorizzazione, in funzione dell’obiettivo di apprendimento della conoscenza e di acquisizione dell’abilità, del saper fare

  1. Approfondisci le Modalità Didattiche
  2. Leggi l’articolo “L’apprendimento esperienziale di Kolb”

Continuum formativo

L’impianto di supporto operativo è costituito dalla partecipazione a una piattaforma online dove per tutto il periodo del corso, in maniera metodologica, si analizzano le esperienze concrete, si effettuano gli opportuni set-up e si estraggono le pratiche vincenti identificando concetti chiave e processi. Al termine di questa attività si procede alla sistematizzazione di quanto emerso affinché possa essere una nuova base di condivisione e di ulteriore sviluppo. Si tratta di una modalità innovativa che produce effetti di crescita esponenziali.

Obiettivi

Il corso potenzia la capacità di:

  • ascoltare e di farti ascoltare,
  • comprendere i messaggi “non esplicitati” e valutare il livello di sincerità e convinzione del nostro interlocutore,
  • di distinguere opinioni e frasi di circostanza da valori e convinzioni,
  • di instaurare una relazione profonda e guadagnare la fiducia,
  • di comprendere i processi decisionali,
  • di orientare decisioni e comportamenti,
  • di ristrutturare convinzioni limitanti.

A chi è diretto

Fondamentale per chi si occupa di selezione del personale, di vendita, di coaching, di gestione delle risorse umane, questo corso consente di acquisire competenze approfondite nella fase della comunicazione più delicata, l’ascolto.
Le tecniche apprese trovano utilità e applicazione sia nel lavoro sia nelle relazioni interpersonali. La partecipazione pertanto è consigliata a Imprenditori, Professionisti, Manager, Insegnanti e Educatori, Consulenti, Leader Politici, Funzionari e Quadri di Azienda, Team Manager, Tutor e Aziendali, Istruttori Sportivi, Trainer e Formatori.

Come finanziare il corso?

Startegy Consulting è una società certificata UNI EN ISO 9001 ed è pertanto possibile finanziare i nostri corsi attraverso i principali fondi paritetici

Libreria

Dispense e guide per lo sviluppo personale e organizzativo

Share

Condizioni di partecipazione

La quota di partecipazione comprende

materiale didattico in copyleft

lunch

attestato di partecipazione

La quota di partecipazione non comprende

pernottamenti

Per informazioni sulla programmazione di questo corso richiedi un contatto

Numero massimo partecipanti

Contatti